Cerca
  • pfadainelli

VALE LA PENA INVESTIRE NEI FONDI ESG? UNO SGUARDO AL FUTURO.




Sempre più spesso sentiamo parlare dei fondi sostenibili o ESG, ma cosa sono esattamente?

Si tratta nello specifico di fondi, che non mirano solo alla massimizzazione del risultato finanziario o del rendimento ma tengono conto anche di altri fattori (Environmental, Social, Governance) come la tutela dell’ambiente, la responsabilità sociale e la trasparenza della governance.

Stiamo parlando quindi di società virtuose che mirano alla sostenibilità ambientale, rispettano i diritti dei lavoratori e promuovono la diversità e l’inclusione sociale anche all’interno dei loro Board.

Ma rendono più i fondi tradizionali o i fondi ESG?

Visto le numerose regolamentazioni a cui si devono attenere e i paletti in cui sono costrette ad operare le società targate ESG, verrebbe da pensare che i fondi ESG rendano meno dei fondi tradizionali.

Secondo la società di ricerca e consulenza Morningstar la scelta di un fondo sostenibile non è penalizzante in termini di performance.

Lo studio condotto su 4900 fondi di cui 745 sostenibili ha confrontato i risultati a tre, cinque, dieci anni e durante la crisi causata dal Covid-19.

Il risultato è sorprendente, infatti nel decennio circa il 59% dei fondi sostenibili ha avuto una performance migliore dei corrispondenti tradizionali.

La categoria dal maggiore successo è quella dei fondi Azionari globali large-cap growth, mentre i comparti sull’eurozona sembrano più resistenti a questa tendenza.

I fondi ESG hanno overperformato i corrispettivi tradizionali anche durante la crisi Covid-19, mostrandosi più resilienti anche in corrispendenza di cicli economici negativi.

Perché è importante considerare i fattori ESG in fase d’investimento?

I temi di sostenibilità ambientale, responsabilità sociale e trasparenza nella governance stanno diventando sempre più importanti nell’opinione pubblica.

Possiamo dire che questi fattori giocheranno un ruolo fondamentale nelle preferenze dei consumatori, soprattutto delle generazioni future.

Le società più virtuose riguardo queste tematiche stanno guadagnando verso i rispettivi competitor un vantaggio competitivo durevole che consentirà loro di avere un impatto positivo sia dal punto di vista economico che sociale.

Inoltre, beneficiano e beneficeranno di bilanci più sani, solidi e con maggiori prospettive di crescita, come testimoniato da Mornigstar.

In conclusione, investire in fondi sostenibili sicuramente fa sicuramente la differenza per il pianeta, per l’inclusione sociale e la lotta alle discriminazioni, a voi la scelta per il prossimo investimento.

Investire in ESG vuol dire anticipare il futuro.

4 visualizzazioni0 commenti