Fine della globalizzazione e nuovo ordine mondiale?

Siamo al capolinea dell’ordine mondiale come lo conosciamo oggi? La guerra in Ucraina ha sicuramente sconvolto l’economia globale. Gli shock delle catene di approvvigionamento hanno scosso i mercati alimentari, dell’energia e di altre materie prime. Alcuni degli investitori più influenti di Wall Street, come Larry Fink, Ceo di BlackRock, credono che queste interruzioni possano aver alterato permanentemente l’ordine mondiale. I governi di tutto il mondo devono infatti rivalutare le loro dipendenze e rianalizzare le loro catene di approvvigionamento, produzione e assemblaggio. E c’è già chi si prepara al “De Profundis” della globalizzazione. Ma siamo davvero a questa svolta? Due imponenti Megatrend in corso – crescita della classe media e boom dell’e-commerce – ci dicono che, in ogni caso, la logistica resterà un settore chiave anche nel futuro. Oltre a un’ottima opportunità di investimento

#mauriziodainelli #fineco #financialadvisor #logistica #guerra #globalizzazione #cambiamento






3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti